Home > Testologia Semiotica > Che cos'è?
Home - Redazione - Ricerca - Testologia Semiotica - Case Studies - Contatti - Archivio News

Che cos'è?

La disciplina della Testologia Semiotica, con questa denominazione, è stata compiutamente elaborata a metà degli anni ’90 dallo studioso ungherese (oggi prof.emerito della Università degli Studi di Macerata) János Sandor Petöfi.  Lo scopo della disciplina è quello di interpretare i comunicati prodotti o recepiti in diverse situazioni comunicative. I comunicati vengono trattati come complessi segnici e l’interpretazione come analisi e descrizione dell’architettonica formale e dell’architettonica semantica dei comunicati. I complessi segnici non vengono considerati come oggetti statici fissati per sempre, ma come risultati di una interazione tra la loro manifestazione fisica e i loro possibili riceventi/interpreti. Come il comunicato, anche l’interpretazione è intesa come un fenomeno complesso e dinamico che richiede un approccio procedurale, essendo solo il proceduralismo in grado di specificare non solo i risultati, ma anche il processo stesso dell’interpretazione.

News
“Come suonano i sogni"
di Elisabet Fasano
Lavazza Design Paradiso
di Elisabet Fasano
Barilla: 132 Anni in 132 secondi
di Francesco Barbabella
Milano: “La città che sale”.
di Elisabet Fasano
Alfa - BET: MiTO
di Elisabet Fasano